Dopo Darius Olaru, un altro giocatore dell’FCSB si è infortunato nella partita con il Rapid

  • Super League: CinaHermannstadtLunedì, 18:30, Digi Sport 1

  • Super League: UTA Aradl’olioLunedì, 21:30, Digi Sport 1

Il secondo classificato dalla Romania ha avuto un primo tempo infelice ed è entrato nell’intervallo con due gol di svantaggio. Dopo essere uscito dai box, Toni Petrea ha deciso di cambiare 4 giocatori, sperando di provare a cambiare le sorti in Giulesti, cosa che alla fine non è avvenuta.

Un altro infortunio dell’FCSB dopo la partita contro il Rapid

L’allenatore dell’FCSB ha parlato dell’iniziativa che aveva avuto all’intervallo e ha anche annunciato che uno dei cambi è stato forzato da un infortunio.

“Ho dovuto fare 4 sostituzioni nell’intervallo, perché Rachid Bouhenna si è infortunato. Purtroppo si è infortunato anche Darius Olaru. Qualcosa al ginocchio, credo sia stato un colpo. Non so cosa dire in questo momento, Non ho capito, sto parlando con lo staff medico”, ha detto Toni Petrea nell’intervista rilasciata dopo la partita.

Oltre al difensore portato dal CFR Cluj, quelli dell’FCSB hanno perso anche Darius Olaru, che ha dovuto lasciare il campo nella ripresa, nonostante fosse stato introdotto nell’intervallo.

Entrambi potrebbero saltare la prossima importantissima partita della squadra di Bucarest contro il Saburtalo alla National Arena giovedì nel ritorno del secondo turno della Conference League.

L’FCSB inizia con un gol di svantaggio e lo ha annunciato il boss Gigi Becali il gioco è fondamentale per il futuro della squadra.

Gigi Becali mette pressione ai suoi: “Se non ci qualificherò interverrò”

“l’operazione di ritiro” del FCSB.

Non so. Voglio salvare quello che posso salvare, non parlare di Toni Petrea o dei giocatori.

Giovedì abbiamo una partita, dobbiamo concentrarci, perché se non ci qualifichiamo per la Conference League, devo prendere delle misure, vediamo quali giocatori diamo, chi lascio andare, vediamo cosa posso recuperare e cosa posso può fare.

Giovedì ho una partita, mi sto concentrando solo su quello. Se non ci qualifichiamo nei gironi, faccio scattare l’operazione di ritiro. Se Dio vuole, ci qualifichiamo e non mi ritiro.

Perché dovrei restare nel calcio? Dovrei dare 20.000 a Coman per occuparmi del portiere, per girare il tallone? Parlerò con Toni Petrea e vedremo“, ha dichiarato Gigi Becali, in emissione Football Club, di Digi Sport.

Immagini della partita a Giulesti:

Galleria fotografica

VIDEO RIASSUNTO veloce – FCSB 2-0

Etichette: Tony stava festeggiando , infortunio FCS , dario il vasaio , rachid bouhenna


Segui le notizie di digisport.ro e così via Google News


La nuova app Digi Sport può essere scaricata da

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.