Diving: l’Italia ha dominato i Campionati Europei Juniores a Otopeni

L’Italia è arrivata prima nella classifica delle medaglie ai Campionati Europei Juniores di tuffi di Otopeni, con 6 ori, 5 argenti e 1 bronzo.

L’Ucraina è arrivata seconda con 4 ori e 4 bronzi, e la Gran Bretagna è arrivata terza con 3 ori, 5 argenti e 5 bronzi. Nove paesi hanno vinto medaglie nella competizione organizzata da Otopeni Swimming Sports Complex.

Nell’ultima giornata, domenica, il tedesco Lotti Hubert ha vinto l’oro nel trampolino dei 3 metri (A), con 437,25 punti, davanti all’italiana Elisa Pizzini, 415,35 punti, e alla britannica Evie Smith., 404,85 punti.

Nella finale del platform event maschile (A) la vittoria è andata al tedesco Jaden Eikermann Gregorchuk, con 523.15 punti, secondo l’italiano Francesco Casalini, con 488.40 punti, il podio è stato completato dal britannico Robbie Lee, con 480.30 punti .

La Romania ha concluso i Campionati Europei di tuffi juniores a Otopeni senza medaglia, il miglior risultato è stato il quarto posto nella competizione a squadre (Jump Event), il primo giorno di gara.

La Romania ha partecipato alla competizione con sette atleti, cinque ragazze e due ragazzi, in totale erano presenti più di 250 atleti provenienti da 22 paesi. Gli juniores sono stati divisi in due categorie: categoria A – ragazzi 16, 17 e 18 anni e categoria B – ragazzi 14 e 15 anni.

Ai Campionati Europei Juniores 2021 di Rijeka (Croazia), la Romania ha vinto una medaglia di bronzo grazie a Ioana Cârcu e Angelica Muscalu nell’evento di piattaforma sincronizzata.

Agerpres

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.