Un rumeno dall’Italia ha trovato un cellulare e lo ha restituito al proprietario, ma ora è indagato per furto

Un 41enne rumeno residente a Firenze ha trovato un cellulare per strada e voleva restituirlo al proprietario, ma è stato denunciato per furto, che potrebbe portare al carcere.

Ioan, che lavora nelle costruzioni, ha detto per alle nazioni che ha trovato il telefono per strada mentre stava andando al lavoro. “Stavo andando al lavoro quando ho visto un cellulare per terra in mezzo alla strada. Mi sono detto: forse ci passa sopra una macchina e la rompe. Così l’ho preso e ho aspettato che il proprietario mi chiamasse. Mi ha chiamato poche ore dopo, ma è venuto con la polizia. Mi ha denunciato per furto e ora rischio di essere giudicato”dice Giovanni.

Ha detto che dopo aver sollevato il telefono ha visto che era sbloccato ed era convinto che prima o poi avrebbe ricevuto una chiamata dal proprietario per restituirlo. In effetti, ha chiamato dopo un’ora, ma Ioan stava lavorando e non ha sentito la chiamata. Il telefono squillò di nuovo all’ora di pranzo e parlò con il proprietario. Aveva ancora il telefono all’orecchio quando è uscito da un ristorante per restituirlo. “Appena uscito, ho visto che c’erano due poliziotti con lui. Ha iniziato a gridare: è lui!”

Il rumeno ha spiegato di aver trovato il telefono e di aver risposto proprio perché voleva restituirlo, ma il proprietario, un giovane, continuava a gridare che era un ladro. “Credi che se te lo volessi rubare, te lo terrei e ti risponderei?” Io spiegai. E poi ha detto la cosa che mi ha ferito di più: in realtà eri stupido”.disse anche il rumeno.

Ioan ammette di essersi sbagliato e avrebbe dovuto rivolgersi direttamente alla polizia quando ha trovato il telefono, ma pensava di poter risolvere il problema più velocemente e più facilmente in questo modo.

Vive in Italia da 20 anni, ma non avrebbe mai pensato di trovarsi in una situazione così spiacevole. “Sono arrivato qui 20 anni fa e mi sento bene. Firenze è la mia città e non avrei mai pensato di trovarmi in una situazione del genere. Posso andare dal giudice perché volevo restituire il telefono al suo legittimo proprietario. Non è così assurdo?”.

Editore: DC

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.