Un italiano con affari in Romania è stato trovato carbonizzato nel bagagliaio di un’auto bruciata


Un cittadino italiano con un’attività nella contea di Giurgiu è stato trovato carbonizzato in un’auto abbandonata in un campo a Măgurele, nella contea di Ilfov. L’uomo è stato ucciso in un altro luogo, poi trasportato su un’auto Dacia bruciata in una zona rurale. L’italiano aveva una fidanzata rumena e gli inquirenti stanno valutando la possibilità che sia stato vittima di un reato passionale.

Le ossa carbonizzate dell’uomo sono state ritrovate sabato 7 maggio in un’auto Dacia Logan abbandonata in un campo a Măgurele, molto vicino a un raccolto di colza.

Poiché l’auto non aveva targa, è stata identificata dal seriale sul telaio e determinata come un’auto immatricolata in Italia, 2017, di proprietà di una società di noleggio.

È stata la governante italiana ad allertare la polizia chiamando il 112 dopo aver visto in televisione le immagini dell’auto incendiata.

– Continuazione dell’articolo dopo l’annuncio –

Secondo la pubblicazione pensierodopo essere stato ucciso in un luogo sconosciuto, l’italiano è stato messo nel bagagliaio della propria auto, portato sul campo di Măgurele e bruciato con l’intera macchina, dopo che le targhe dell’auto erano state rimosse al priore.

Quel giorno le telecamere di sorveglianza di un edificio del quartiere hanno catturato due giovani, un uomo e una donna, che sembravano essere usciti in fretta dal luogo dell’incendio.

L’italiano assassinato aveva una fidanzata rumena, motivo per cui è stata avanzata l’ipotesi di un reato passionale, anche se non è stata del tutto esclusa nemmeno la possibilità che l’imprenditore sia stato vittima di una vendetta mafiosa, disposta dall’Italia stessa.

Gli inquirenti hanno interrogato diverse persone e cercato di identificare i giovani che compaiono nelle immagini catturate dalle telecamere di sorveglianza.

– Continuazione dell’articolo dopo l’annuncio –

Altri articoli di seguito

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.