Stefano Tacconi, l’ex grande portiere italiano, in condizioni critiche: “I prossimi giorni sono decisivi”

Articolo di GSP – Inserito sabato 07 maggio 2022 08:37 / Aggiornato sabato 07 maggio 2022 10:27

Stefano Tacconi (64), ex portiere della Juventus e della Nazionale italiana, è in condizioni critiche a causa di un aneurisma cerebrale.

Il paziente sta attraversando il periodo più critico. Il nostro team esegue un trattamento farmacologico per contrastare il vasospasmo cerebrale, ma le sue condizioni cliniche sono altalenanti.

Questa è la fase più complicata, può evolvere rapidamente sia in positivo che in negativo. I prossimi giorni sono decisivi”, ha detto Andrea Barbanera, direttore del reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Alessandria, dove è ricoverato Tacconi.

Stefano Tacconi / Photo credit: Guliver/Getty Images

A 64 anni, ha giocato per la Juve dal 1983 al 1992 (254 partite) e ha collezionato 7 selezioni per la squadra azzurra (1987-1991).

Stefano Tacconi ha difeso nella famosa Oțelul Galati – Juventus 1-0

Nel 1988, Stefano Tacconi, allora alla Juventus, ha giocato al fianco della “Vecchia Signora” in Romania, dove gli italiani hanno affrontato Oțelul Galați in Coppa UEFA.

30.000 persone erano presenti allo stadio “Danurea” per vedere Altobelli, Michael Laudrup, Rui Barros o Tacconi. Steel diretto da Cornel Dinu e Ioan Sdrobiş vinse 1-0 contro la squadra preparata dal mitico Dino Zoff.

Ex portiere dell'Italia in condizioni critiche:

Immagine d’archivio della partita Oțelul Galati – Juventus

Acciaio Galati: Călugăru – G. Popescu, Anghelinei, Agiu, Borali (72′ Ad. Oprea) – Burcea, M. Stan, Profir, ott. Popescu – Ralea (56′ Dragoi), Antohi
Allenatore: Cornel Dinu

Juve: Tacconi – Nicolò Napoli, Bruno, Brio, De Agostini – Carbini (c), Marocchi, Rui Barros, M. Laudrup – Mauro, Altobelli
Allenatore: Dino Zoff

Il ritorno è stato solo una formalità per gli italiani, che hanno vinto 5-0, ma l’Oţelul rimane oggi l’unica squadra rumena ad essere riuscita a battere la Juventus Torino.

Leggi altre notizie sul calcio internazionale:

Arrestato il presidente di un club italiano » Che reato ha commesso

Il duello psicologico è iniziato! Cosa ha detto Jurgen Klopp sulla finale con il Real Madrid: ‘Non si può paragonare’

Eliminato dalla Champions, Pep Guardiola rischia di perdere una delle sue stelle » Il calciatore è pronto a lasciare la Premier League

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.