Monkeypox non è un’emergenza sanitaria pubblica internazionale, ma dovrebbe essere monitorata dall’OMS

Giovedì l’OMS ha convocato una riunione del comitato di emergenza per discutere la gravità dell’epidemia di vaiolo delle scimmie. Sabato è stato annunciato l’esito dell’incontro.

“In generale, nel rapporto, loro (il comitato di emergenza – no) mi hanno informato che, al momento, l’evento non costituisce un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale, che è il livello dell’ allerta più alto che l’OMS può emettere, ma ha riconosciuto che la stessa convocazione del comitato riflette la crescente preoccupazione per la diffusione internazionale del vaiolo delle scimmie”, ha affermato sabato il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus in una dichiarazione, citata dalla CNN.

Tedros ha chiesto un maggiore monitoraggio del vaiolo delle scimmie, avvertendo che “sebbene gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini siano stati i più colpiti da questi nuovi focolai, ci sono anche rischi di malattie gravi per le persone immunocompromesse, le donne incinte e i bambini se sono infetti”.

Anche gli operatori sanitari sono a rischio se non indossano adeguati dispositivi di protezione individuale, ha affermato Tedros.

La scorsa settimana, Tedros ha affermato che “il virus si sta comportando in modi insoliti rispetto a come si è comportato in passato” e che poiché più paesi sono colpiti, è necessaria una risposta coordinata.

La dichiarazione di sabato ha riconosciuto “la minaccia per la salute in evoluzione”, che l’OMS seguirà da vicino.

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in tempo reale e presentate a equidistante, metti MI PIACE la nostra pagina facebook!

Abito Mediafax su Instagram per vedere immagini e storie spettacolari da tutto il mondo!

Il contenuto del sito www.mediafax.ro è destinato esclusivamente all’informazione e all’uso personale. egli è proibito ripubblicazione di materiale da questo sito senza il consenso di MEDIAFAX. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.