L’ex allenatore italiano di Alex Cicâldău e Olimpiu Moruțan? Con chi sta negoziando il Galatasaray adesso?

Articolo di Daniel Scorpie – Pubblicato sabato 18 giugno 2022 alle 15:45 / Aggiornato sabato 18 giugno 2022 alle 16:21

Roberto Donadoni (58) è a Istanbul per discutere dell’offerta turca di Galatasaray per sostituire Dominic Torrent. L’ex manager italiano è disoccupato dal 2020 in seguito al divorzio da Shenzen.

Il Gatatasaray della Romania cambierà allenatore anche quest’estate. Il nuovo presidente del club, Dursun Özbek, è determinato a sbarazzarsi di Domenec Torrent, con il quale i “rosso-gialli” hanno chiuso in un vergognoso 13° posto, e ha fretta di trovare un sostituto per lo spagnolo.

La stampa turca, riprendendo le informazioni diffuse dal giornalista Gianluca Di Marzio, ha annunciato di essere stato contattato un allenatore italiano, su segnalazione del direttore sportivo (tuttora in carica) Pasquale Sensibile.

Una scelta curiosa e inaspettata per il Galatasaray, dove giocano Alexandru Cicâldău e Olimpiu Moruțan.

SCANDALO

Leo Messi, episodio brutale con un collega: “Ha iniziato a insultarmi. Volevo morire. Voleva uccidermi!”

Donadoni, giocatore eccezionale ed ex allenatore dell’Italia

Roberto Donadoni, 58 anni, è già a Istanbul e discute questo pomeriggio con il management del Galata il nuovo progetto e le condizioni di collaborazione con “Cim Bom Bom”.

Ex allenatore azzurra (2006-2008), non ha vinto nessun trofeo in carriera ed è in scadenza di contratto dall’agosto 2020, dopo aver chiuso i conti in Cina con lo Shenzen!

Con diversi club di Serie A nel suo curriculum, Bologna, Parma, Cagliari, Napoli, Genoa e Livorno, Donadoni ha un curriculum ineguagliabile come giocatore. Con il Milan ha vinto 18 trofei (di cui 6 scudetti e 3 campionati/coppe dei campioni) ed è stato con la nazionale italiana vicecampione del mondo nel 1994, 3° nel 1990 più vicecampione d’Europa U21.

L'ex allenatore italiano di Alex Cicâldău e Olimpiu Moruțan?  Con chi sta negoziando il Galatasaray adesso?

Roberto Donadoni, foto: Imago

Duello con Montella e Pirlo?

Donadoni potrebbe diventare la prossima stagione il terzo tecnico italiano attivo nella Süper Lig, dopo Vincenzo Montella (Demir Adanaspor) e Andrea Pirlo (Fatih Karagümrük). La scorsa stagione è iniziata con il licenziamento di Fatih Terim a causa degli scarsi risultati.

Leggi anche:

Lezione da imparare » Dove il marcatore di tutti i tempi della Coppa del Mondo inizia la sua carriera come capo allenatore

Il piano pazzesco del Real Madrid: Operazione Haaland 2024. Cosa fa Florentino Perez

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.