L’Etna, il vulcano più attivo d’Europa, erutta di nuovo

L’Etna, il vulcano più alto e attivo d’Europa, è eruttato giovedì sera, illuminando i cieli dell’Italia meridionale con esplosioni e colate laviche incandescenti, riferisce Reuters.

L’eruzione è avvenuta nella parte sud-orientale del cratere di questo vulcano, a un’altitudine di circa 2.900 metri, ed ha espulso nell’atmosfera una colonna di fumo alta otto chilometri, ha annunciato l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in Italia.

L’Etna, il vulcano più attivo d’Europa, ha eruttato di nuovo. Foto: Profimedia

Finora non sono stati segnalati feriti.

L’aeroporto di Catania, situato ai piedi dell’Etna, ha proseguito la sua attività, precisa DPA.

Le tue impostazioni sui cookie non consentono la visualizzazione del contenuto di questa sezione. Puoi aggiornare le impostazioni del modulo cookie direttamente dal tuo browser o da qua – devi accettare i cookie dai social network

L’Etna, un vulcano alto 3.330 metri, può eruttare in modo spettacolare più volte l’anno, scagliando getti di lava e cenere vulcanica sull’isola mediterranea della Sicilia. L’ultima grande eruzione del vulcano Etna si è verificata nel 1992.

Editore: AP

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.