Italia: un giovane rumeno è morto sul colpo dopo aver colpito un muro con la sua auto

Italia Un giovane rumeno è morto sul colpo dopo aver urtato un muro con la sua auto.

Un 24enne rumeno ha perso la vita sabato sera in un incidente stradale avvenuto intorno alle 23:00 sulla strada provinciale 5 nel tratto tra Chiaramonte Gulfi e Vittoria a Ragusa.

Il giovane era alla guida di una Ford Focus che, per ragioni ancora sconosciute, si è schiantata contro un muro.

L’impatto è stato fatale il giovane rumeno, morto sul colpo. I medici giunti sul posto non hanno potuto fare nulla per salvare il giovane, riferiscono nuovosud.it.

Sul posto sono arrivati ​​gli agenti della Polizia Stradale, che determineranno la causa di questa produzione incidente stradale mortale.

Un altro incidente stradale, in cui è rimasto coinvolto un conducente rumeno, è avvenuto la notte del 23 aprile in via Anfiteatro nella città di Taranto.

Italia. Un rumeno ha devastato le strade di Taranto: ha speronato decine di auto parcheggiate e si è fermato su un furgone

Un rumeno, alla guida di un’Audi, si è schiantato contro diverse auto parcheggiate, colpendo anche il furgone di un bar di quartiere.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma il rumeno ha causato ingenti danni alle auto colpite.

Attratti dal tonfo dell’impatto, diversi testimoni sono giunti sul posto e hanno chiamato i carabinieri. Immediatamente sul luogo dell’incidente sono arrivate le forze dell’ordine che lo hanno subito identificato come rumeno, riferisce cronachetarantine.it.

Dalle prime informazioni sembra che il conducente rumeno stesse guidando a una velocità eccessiva, ben al di sopra del limite di legge.

Un altro tragico incidente è avvenuto venerdì pomeriggio, lungo l’autostrada A14 bis, dove ha perso la vita un rumeno. Intorno alle 16:00, un lavoratore rumeno di 41 anni stava effettuando lavori di manutenzione quando è stato improvvisamente investito da un’auto.

Tragedia del Venerdì Santo in Italia: un lavoratore rumeno viene investito a morte da un’auto mentre lavora in autostrada

Il rumeno stava lavorando sulla corsia nord, a circa 100 metri dall’area di servizio di Sant’Eufemia, quando è stato investito da una Mitsubishi, guidata da un ravennate di 35 anni.

Sul posto sono accorsi i soccorsi del 118 con un’ambulanza medica ma, nonostante i lunghi tentativi di rianimazione, i soccorritori non hanno potuto fare nulla per l’operaio rumeno ferito, scrive ravennatoday.it

Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia Stradale di Ravenna per occuparsi della vicenda.

Rimani aggiornato con le ultime novità. Segui StiriDiaspora e via Google News

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.