Incidente sul lavoro in Italia, un lavoratore rumeno è morto dopo essere caduto dal quinto piano





Un lavoratore rumeno di 45 anni ha perso la vita a Ostia, vicino a Roma, lunedì 4 aprile, dopo essere caduto dal quinto piano di un palazzo. Il nostro connazionale stava ristrutturando un appartamento ed è caduto dal suo terrazzo, informato Roma oggi.

La tragedia è avvenuta in via delle Balenière a Ostia nel primo pomeriggio. L’operaio stava lavorando alla ristrutturazione di un appartamento con altri rumeni.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si trovava sul balcone del quinto piano dell’edificio, situato sulla costa del Lido del Mar Tirreno, quando si è chinato per prelevare attrezzature da lavoro da un verricello (un dispositivo utilizzato in edilizia per il trasporto o mezzi di sollevamento). Ha perso l’equilibrio ed è caduto, senza possibilità di sopravvivenza.

I soccorsi sono arrivati ​​intorno alle 15:30. Arrivati ​​sul posto, i carabinieri della compagnia di Ostia e il personale del 118 non hanno potuto far altro che confermare la morte del rumeno.

– Continuazione dell’articolo dopo l’annuncio –

Sul posto erano presenti gli ispettori del lavoro dell’Asl, oltre ai militari della compagnia di Ostia. Resta da stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Altri articoli di seguito







Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.