Il Presidente del Consiglio italiano vuole un cambiamento significativo dei Trattati Ue. Mario Draghi vuole un “federalismo pragmatico” e chiede il miglioramento del processo decisionale rinunciando al requisito dell’unanimità

Se ciò richiede l’avvio di un processo di modifica dei trattati dell’UE, dovremmo accettarlo“, ha detto Draghi a Strasburgo, secondo euosserva.

Ha affermato che l’UE ha bisogno di migliorare il suo processo decisionale per rispondere all’attacco della Russia, che ha sfidato la pace nel continente.

Bisogna andare oltre questo principio di unanimità, che porta a una logica di veti incrociati, e andare verso decisioni assunte a maggioranza qualificata“ha detto Draghi, che ha definito la guerra in Ucraina una crisi”sicurezza, umanitaria, energetica ed economica” in.

L’utilizzo di una maggioranza qualificata, il che significa che ci vorrebbero 15 dei 27 paesi dell’UE, che rappresentano almeno il 65% della popolazione totale dell’UE, per sostenere una decisione, impedirebbe a un solo paese di bloccare le decisioni.

Un’Europa capace di prendere decisioni rapide è un’Europa più credibile con i suoi cittadini e con il resto del mondo“, Ha aggiunto.

I paesi dell’UE hanno affrontato una dura sfida alla loro unità nell’accettare sanzioni alla Russia, poiché gli stati baltici e la Polonia vogliono accelerare le misure, mentre l’Ungheria ha affermato che i divieti energetici sono una linea rossa.

Draghi ha ribadito che l’Italia sosterrà qualsiasi sanzione energetica contro la Russia, nonostante sia fortemente dipendente dalle importazioni di gas russe.

Il forte sostegno del governo Draghi alle sanzioni contro la Russia è stato visto come un cambiamento nella politica di Roma, che per decenni – in particolare durante il mandato dell’ex primo ministro Silvio Berlusconi – ha avuto rapporti cordiali con il Cremlino.

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in tempo reale e presentate a equidistante, metti MI PIACE la nostra pagina facebook!

Abito Mediafax su Instagram per vedere immagini e storie spettacolari da tutto il mondo!

Rispondi sui siti Web di Aleph News, Mediafax, Ziarul Financiar e sulle nostre pagine di social media – ȘTIU e Aleph News. Vedi risposta a I Know, 19:55, Aleph News.

Il contenuto del sito www.mediafax.ro è destinato esclusivamente all’informazione e all’uso personale. egli è proibito ripubblicazione di materiale da questo sito senza il consenso di MEDIAFAX. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.