Il Ministero della Salute, chiarimenti sul caso di epatite acuta grave in un bambino rumeno

L’Ufficio regionale dell’OMS per l’Europa ha segnalato fino al 21 aprile 169 casi di epatite grave di causa sconosciuta (finora non è stato rilevato alcun virus dell’epatite noto), registrati in bambini di età compresa tra 1 mese e 16 anni.

Questi casi presentavano insufficienza epatica, spesso grave, livelli enzimatici elevati indicativi di citolisi epatica e ittero.

La presenza di adenovirus F41 è stata rilevata in 74 casi.

Il caso denunciato dalla Romania riguarda una bambina di 5 anni, ricoverata in un ospedale specializzato lo scorso 4 aprile. Non è stata rilevata alcuna infezione virale attiva e i marcatori di malattie autoimmuni erano negativi, ha affermato il ministero della salute.

“Le condizioni del bambino sono stabili, sta ricevendo farmaci sintomatici ed è ancora ricoverato in ospedale. Il bambino non ha viaggiato all’estero e non ha alcun legame epidemiologico con un altro caso segnalato all’OMS Europa La notifica si basava sulla definizione dell’OMS di caso probabile, che si riferisce a insufficienza epatica, transaminasi > 500 UI e ittero in un bambino senza marcatori di infezione virale al fegato per informare l’opinione pubblica ed eliminare le speculazioni che potrebbero preoccupare i genitori in Romania”, ha affermato la fonte citata.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che almeno 169 casi di epatite acuta in bambini di età compresa tra un mese e 16 anni sono stati registrati in 11 paesi. Almeno un bambino è morto e 17 hanno avuto bisogno di trapianti di fegato. La maggior parte dei casi – 114 – è stata segnalata nel Regno Unito. 13 casi sono stati registrati in Spagna, 12 in Israele, 9 negli Stati Uniti e un numero minore di casi confermati in Danimarca, Irlanda, Paesi Bassi, Italia, Norvegia, Francia, Romania e Belgio, secondo l’OMS.

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in tempo reale e presentate ad equidistante, metti MI PIACE la nostra pagina facebook!

Abito Mediafax su Instagram per vedere immagini e storie spettacolari da tutto il mondo!

Il contenuto del sito www.mediafax.ro è destinato esclusivamente all’informazione e all’uso personale. egli è proibito ripubblicazione di materiale da questo sito senza il consenso di MEDIAFAX. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.