Guerra in Ucraina, giorno 164. Ucraina e Italia firmano un prestito di 200 milioni di euro per gli stipendi degli insegnanti

Guerra in Ucrainagiorno 164. La Russia bombarda per la seconda volta in un giorno l’area vicino alla più grande centrale nucleare d’Europa. L’operatore nucleare ucraino Energoatom ha riferito che questa volta l’esercito russo ha colpito “direttamente sul sito” della centrale nucleare di Zaporozhye, vicino a uno dei reattori.

Secondo l’operatore, esiste un alto rischio di incendio, oltre a perdite di idrogeno e radioattività. Il 5 agosto, l’impianto ha chiuso uno dei tre impianti operativi mentre la Russia continua a “terrorizzare e mettere in pericolo l’intero mondo civile”, afferma la dichiarazione.

Staff generale: L’Ucraina respinge l’offensiva russa vicino a Marinka, ma non avanza in altre tre città della regione di Donetsk. Le truppe ucraine respinsero un’offensiva russa verso Marinka, 30 chilometri a ovest di Donetsk, una città occupata dai russi. Le forze russe hanno anche tentato senza successo di avanzare vicino alle città di Bakhmut, Avdiivka e Piski, secondo il Kyiv Independent.

L’Ucraina promette di esportare 3 milioni di tonnellate di prodotti agricoli al mese

Kubrakov: 13 navi mercantili aspettano di lasciare i porti ucraini. Il ministro delle Infrastrutture ucraino Oleksandr Kubrakov ha affermato che con l’aiuto di garanti internazionali, l’Ucraina prevede di esportare 3 milioni di tonnellate di prodotti agricoli ogni mese.

Energoatom, la compagnia di energia nucleare di proprietà dello Stato ucraino ha dichiarato il 5 agosto che le truppe russe hanno bombardato l’area vicino al sito industriale della centrale elettrica nella città occupata di Enerhodar nella regione di Zaporizhia, colpendo una linea elettrica ad alta tensione. Energoatom afferma che questa è stata l’ennesima provocazione da parte della Russia, riferisce kyivindependent.com.

Il numero dei feriti nel bombardamento russo della città di Nikolaev è aumentato

22 feriti nel bombardamento russo di Nikolaev, compreso un ragazzo di 14 anni. Secondo le autorità, il 5 agosto la Russia ha bombardato i distretti di Balabanivka e Korabelnyi di Mykolaiv dalla direzione di Kherson occupata. Il governatore della regione, Vitali Kim, ha riferito che più di 10 persone sono rimaste ferite solo in una delle località. Alcune persone sono state uccise. L’operazione di salvataggio è in corso.

Polonia a giugno ha concesso a più di 60.000 ucraini fuggiti dalla guerra in Russia lo status di protezione temporanea. Secondo i dati pubblicati dalla Commissione europea, la Polonia è in cima alla lista dei paesi dell’UE che garantiscono lo status di protezione temporanea agli ucraini in fuga dalla guerra. La Polonia è seguita da Romania (10.360), Irlanda (6.985) e Bulgaria (6.920).

PIL mondiale colpito dalla guerra in Ucraina

L’economista: La guerra della Russia in Ucraina “ha ridotto di 1 trilione di dollari le previsioni di quest’anno per il PIL globale”. Secondo le previsioni economiche globali dell’Economist Intelligence Unit (EIU), si prevede che il PIL globale crescerà del 3,9% nel 2022. Tuttavia, l’EIU, che prevede che la guerra in Ucraina “continuerà almeno fino alla fine dell’anno”, ha rivisto la sua crescita stimata in calo di 1,1 punti percentuali al 2,8% su base annua, il che significa che la guerra della Russia in Ucraina “ha fatto cadere $ 1 trilione dalle previsioni quest’anno per il PIL globale”.

Russia continua a mantenere quattro portaerei da crociera Kalibr in servizio di combattimento nel Mar Nero e cinque portaerei Kalibr nel Mediterraneo, secondo le forze navali ucraine.

“Nel Mar d’Azov, i russi continuano a controllare le rotte marittime, mantenendo fino a 3 navi e barche in servizio di combattimento”, si legge nella nota delle autorità marittime ucraine, secondo zdg.md.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.