Gli italiani si rifiutarono di estradare Mario Iorgulescu. Il padre dice che “soffre di una malattia irreversibile”

La corte d’appello di Milano ha rifiutato di estradare Mario Iorgulescu in Romania “perché il suo stato mentale rischia di impedire la sua partecipazione consapevole al processo”, ha affermato il nuovo avvocato del figlio del presidente dell’Lpf. Libertà.

Mercoledì è stato il secondo mandato del processo in cui Mario Iorgulescu è sotto processo per omicidio. Il suo nuovo avvocato, Oleg Burlacu, ha chiesto un rinvio, sostenendo di essere stato assunto meno di 24 ore prima dell’inizio dell’udienza.

Mari Iorgulescu è sotto processo per omicidio e guida di un veicolo sotto l’effetto di alcol o altre sostanze, a seguito di un incidente in cui è morto un uomo di 24 anni.

“La Corte d’Appello di Milano ha stabilito che Mario Iorgulescu era in gravi condizioni mediche e ha respinto i due mandati d’arresto europei richiesti dallo Stato rumeno”, ha detto a Libertatea.

Oleg Burlacu ha dichiarato definitiva la decisione dei magistrati italiani, del 31 maggio.

Gino Iorgulescu ha confermato le informazioni, per la fonte citata, precisando che suo figlio “soffre di una malattia irreversibile”. Non so cosa farà lo stato rumeno se Mario verrà rimosso dall’incarico tra un anno o due”, ha detto il presidente dell’LPF.

A gennaio, il ministero della Giustizia ha trasmesso la situazione in cui sono stati trovati all’epoca alcuni fascicoli di estradizione e mandati d’arresto europei riguardanti alcune persone note, inclusa la situazione di Mario Iorgulescu.

“Dopo la sentenza definitiva, il tribunale dell’esecuzione ha emesso un nuovo MEA (mandato d’arresto europeo) sulla base del mandato di esecuzione della pena detentiva, secondo la sentenza a suo carico. Il ministero della Giustizia sta assistendo le autorità coinvolte nel procedimento La Sezione 3 della Corte ha emesso un altro mandato d’arresto europeo nei confronti della stessa persona e che è pendente dinanzi al tribunale di Milano, Italia, che stabilirà se Iorgulescu, attualmente ricoverato, dopo una prima sospensione del giudizio di 6 mesi, abbia la capacità di comprendere , volere ed essere giudicati. Il termine per le due procedure è il 31.05.2022. Procedura in corso”, ha affermato il ministero.

La Corte d’Appello di Bucarest ha stabilito a dicembre che il tribunale di Bucarest potrebbe iniziare il processo in assenza di Mario Iorgulescu, nel caso in cui è accusato di omicidio.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.