Cristi Chivu, campione italiano. L’Inter ha battuto la Roma 2-1 dopo 120 minuti

Viene dalla Bulgaria e si chiama Nikola Iliev l’uomo che ha regalato all’Inter il 10° titolo Primavera (giovanile) della sua storia.

Se non ci sono riusciti a livello senior, dove hanno mancato il titolo prima dei rivali locali del Milan, la squadra di Cristian Chivu, 41 anni, è tornata sul trono d’Italia, a 4 anni dall’ultima volta.

Come nella semifinale contro il Cagliari, l’Inter U-19 ha dovuto rimettersi in gioco con l’AS Roma, passata in vantaggio con un gol di Vicario. Il pareggio di Casadei è arrivato davanti al capolavoro del ragazzo classe 2004, riportato nel 2020 dalla squadra del Botev Plovdiv.

Primo successo della prima finale per il Chivu, quando fu l’ultima partita di Alberto De Rossi sulla panchina della Roma dopo 19 anni ininterrotti alla guida della Primavera.

Al termine del match Alberto De Rossi ha salutato la squadra, ma non la società. “La Roma ha un altro progetto per la Primavera”, ha detto.

Chivu è salito gradualmente di grado all’Inter, con la quale ha vinto lo scudetto e la Champions League nel 2010, approdando ora nelle giovanili. Non sarebbe escluso che il prossimo passo, in futuro, sia l’appuntamento in prima squadra.

In Italia Chivu ha giocato anche nell’AS Roma.

Il viaggio di Chivu da allenatore all’Inter

2018-2019 Inter U14

2019-2020 Inter U17

2020-2021 Inter U18

2021 – Inter Primavera (U19)

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in tempo reale e presentate a equidistante, metti MI PIACE la nostra pagina facebook!

Abito Mediafax su Instagram per vedere immagini e storie spettacolari da tutto il mondo!

Il contenuto del sito www.mediafax.ro è destinato esclusivamente all’informazione e all’uso personale. egli è proibito ripubblicazione di materiale da questo sito senza il consenso di MEDIAFAX. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.