Un bambino rumeno di 13 anni è stato ucciso da un muletto in Italia. Il ragazzo si stava godendo il primo giorno di vacanza/FOTO

  • Cosa dicono i vicini del ragazzo di 13 anni
  • dove è avvenuta la tragedia
  • Come hanno reagito i genitori del bambino?

L’inaspettata tragedia è accaduta a Sant’andrea a Bagnolo, in provincia di Forlì-Cesena in Italia. David, un bambino rumeno stabilitosi in Italia, è morto a soli 13 anni. David guidava il carrello elevatore della fattoria di famiglia.

Un bambino rumeno di 13 anni è stato ucciso da un carrello elevatore

David lo ha fatto solo per divertimento, ma qui ha incontrato la sua fine. David è morto ieri, nella campagna romagnola di Sant’Andrea in Bagnolo, dove si è stabilito con coloro che gli hanno dato la vita.

Il carrello elevatore si è ribaltato accidentalmente e il suo corpo è stato schiacciato dal pesante veicolo agricolo che stava guidando www.stidiaspora.ro. I genitori di David possiedono un’attività di frutta e verdura a Cesenate.

Quando hanno visto cosa era appena successo, i genitori si sono precipitati sul luogo della tragedia. I soccorritori, giunti sul posto, non hanno potuto fare nulla per salvare il bambino.

Cosa dicono i vicini del ragazzo di 13 anni

Pertanto, il personale medico specializzato ha dovuto dichiarare la morte. Un vicino di casa, un uomo di 70 anni, ha affermato, secondo la stessa fonte, che David era un bambino modello.

Lo conoscevo bene. Era un ragazzo d’oro. Come puoi morire così, a soli 13 anni? Era in prima media, proprio come mio nipote. I bambini erano felici. Passavano del tempo insieme e si tenevano compagnia nel pomeriggio“, disse l’uomo.

Leggi anche: Due genitori rumeni in Italia avrebbero abusato del loro bambino dopo che il quindicenne aveva detto loro di essere gay

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.