Ucraina e Moldova nella finale di Eurovision 2022. L’Ucraina ha chiesto il permesso per partecipare al concorso

Ucraina e Moldova si sono qualificate per la finale di sabato 14 maggio 2022, che sarà trasmessa su TVR1 e TVR International, a partire dalle 22:00.

Concorso Eurovision, 200 milioni di telespettatori

Visto da quasi 200 milioni di telespettatori ogni anno, il concorso, che quest’anno si svolge a Torino, in Italia, offre un momento di tregua all’Europa dilaniata dalla guerra.

Dopo la prima semifinale di martedì sera e la seconda in programma giovedì, rimarranno 25 delle 40 nazioni in gara, che prenderanno parte al gran finale di sabato 14 maggio.
Tra i 18 paesi che hanno partecipato alla semifinale di Eurovision 2022, martedì 10 maggio dalle 22:00, Ucraina e Moldova sono stati tra i 10 paesi qualificati per la semifinale.

Ucraina, nella finale di Eurovision 2022

Il gruppo rap Kalush Orchestra ha rappresentato l’Ucraina nella prima semifinale di Eurovision 2022 con la canzone “Stefania”, che l’ha portata in finale sabato. “Grazie per aver sostenuto l’Ucraina!”, ha detto il solista Oleg Psyuk sul palco dell’Arena Pala Olimpico.

Leggi anche

wrs

Il gruppo Kalush Orchestra è composto da sei persone e provengono dall’omonima città, Kalusuh, nell’Ucraina occidentale.
Al momento degli attacchi in Ucraina, il gruppo era in tournée nazionale e uno dei membri si è unito alle forze territoriali a difesa di Kiev.

Il gruppo Zdob e Zdub, con i fratelli Advahov, durante la finale di Eurovision 2022

“The Train” li ha portati in finale.

Il gruppo Zdob e Zdub ei fratelli Advahov hanno rappresentato la Repubblica di Moldova martedì sera sul palco dell’Eurovision 2022 e si sono distinti con la canzone “Trenulețul”, che li ha mandati in finale.

Chi rappresenterà la Moldova all’Eurovision 2022?

Zdob e Zdub hanno iniziato la loro carriera musicale nei primi anni ’90 e hanno deliziato il pubblico con canzoni dai ritmi ottimisti e piene di energia.

Tra i brani di successo con cui hanno conquistato il pubblico negli anni ci sono: “Moldovenii s’au nasir” e “Bunica bate toba”.

Zdob e Zdub hanno anche partecipato all’Eurovision nel 2005 e si sono piazzati al 6° posto.

Fratelli Advahov, maestri del folklore

I fratelli VItalie e Vasile Advahov sono nati nella città di Cahul nella Repubblica di Moldova e sono i fondatori dell’Orchestra Advahov.

L’Orchestra Advahov è conosciuta nella Repubblica Moldova, ma anche all’estero, con tournée in Romania, Bulgaria e Francia.

L’Orchestra Advahov si è esibita insieme a Zdob e Zdub nella prima semifinale di Eurovision 2022 e si è qualificata per la finale sabato 14 maggio.

Eurovision 2022. L’Ucraina ha chiesto il permesso di partecipare al concorso

L’Orchestra Kalush ha dovuto ottenere un permesso speciale per esibirsi all’Eurovision Song Contest di Torino quest’anno dopo che il governo ha chiesto alla maggior parte degli uomini di rimanere in Ucraina per aiutare lo sforzo bellico del paese contro la Russia.

Il cantante della band, Oleg Psyuk, ha detto a Sky News che era concentrato sulla vittoria. “Penso che vincere sia importante”

“Sarebbe importante per ogni ucraino e sarebbe un merito per ogni ucraino in questo momento, perché qualsiasi tipo di vittoria in qualsiasi aspetto è molto importante per gli ucraini, soprattutto in questo momento”.dice l’artista.

“Eleverebbe lo spirito della nostra gente”.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.