Studiamo i modelli di Grecia, Portogallo e Italia per i sistemi di irrigazione inclusi nel PNRR

Il ministro degli investimenti e dei progetti europei, Marcel Boloș (PNL), ha dichiarato mercoledì che la Romania sta studiando i sistemi di irrigazione inclusi nel PNRR di Grecia, Portogallo e Italia.

Marcel Bolo

Alla domanda se il PNRR sarà rinegoziato in modo che anche la Romania possa includere nel finanziamento i progetti di irrigazione, il ministro ha risposto:

“È un argomento estremamente difficile, estremamente delicato e di recente sono stato anche criticato per non aver fatto nulla durante i miei 66 giorni in carica. Non è così. Questi tipi di trattative non avvengono dall’oggi al domani. Credetemi, questo problema di irrigazione non è uno scherzo. , vengo in salone solo dal campo, ci sono stato oggi per vedere come si risolve il problema di un tale sistema di irrigazione In questo momento abbiamo fatto un inventario sul posto del tipo di problemi che dobbiamo affrontare in quest’area di ​​​​​investimento, abbiamo studiato e stiamo studiando i modelli di Grecia, Portogallo e Italia che hanno sistemi di irrigazione inseriti nel PNRR e ne stiamo realizzando un altro estremamente importante, nel PNRR ci sono capitoli sovrapposti con la politica di coesione e noi stanno cercando di fare questo aggiustamento di buon senso, è un dovere morale non fare investimenti esotici durante la crisi”, ha scritto t antena3.ro , citato da www.stiipesurse.ro

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.