L’italiano è scomparso dopo che la sua ragazza lo ha abbandonato dall’avvistamento. Ha problemi di salute mentale


Un pensionato italiano di 70 anni affetto da problemi di salute mentale è scomparso domenica 19 giugno a San Mauro Torinese, comune in provincia di Torino, dopo che la badante che lo assisteva aveva accidentalmente lasciato la porta aperta, informa La Stampa.

Ore di panico per chi è vicino a Mario Sisti, che ne annuncia la scomparsa e invita chiunque lo veda a chiamare la polizia. L’uomo indossa una felpa bianca, pantaloncini verde militare e un berretto blu.

Trovò la porta del suo appartamento via Torino, n. 158, lasciato socchiuso dalla guardia, è sceso e di lui non si sa più niente. Mario soffre di demenza senile, quindi i familiari sono estremamente preoccupati.

Il figlio Simone ha denunciato la scomparsa del padre: “Ho già perquisito i Sassi di Torino, poi ho seguito il percorso del bus 61, nel caso mio padre salisse su questo bus e scenda per il percorso. L’ho preso anche io dall’ospedale delle Molinette dove mia madre è morta a dicembre. Questi sono tutti posti che potrebbero ricordare qualcosa a mio padre”.

– Continuazione dell’articolo dopo l’annuncio –

Proseguono le ricerche i carabinieri di San Mauro e Chivasso. Chi ha visto Mario Sisti è pregato di chiamare il 112.

Altri articoli di seguito

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.