La Russia analizza un piano di pace proposto dall’Italia. I quattro passi per porre fine alla guerra

La Russia ha ricevuto un piano di pace proposto dall’Italia e si sta preparando a studiarlo, secondo le agenzie di stampa russe, ha annunciato lunedì il viceministro degli Esteri Andrei Rudenko, ha riferito l’Afp.

“L’ho ricevuto poco tempo fa. Stiamo per studiarlo”, ha detto Rudenko, sottolineando che al momento non ci sono trattative tra Russia e Italia.

“Quando avremo finito di studiarlo, diremo cosa ne pensiamo”, dichiara il ministro, di conseguenza News.ro.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha annunciato venerdì che l’Italia ha proposto alle Nazioni Unite la creazione di un “Gruppo di facilitazione internazionale” per cercare di raggiungere “passo dopo passo” una tregua in Ucraina.

Secondo Luigi Di Maio, questo “gruppo di facilitazione” proposto dall’Onu “è necessario per cercare di ricostruire il dialogo tra le due parti ora in guerra”.

Quali sono le quattro fasi?

I dettagli di questo piano non sono stati resi pubblici.

Tuttavia, il quotidiano italiano La Repubblica rivela che questo documento molto dettagliato, inviato all’Onu e redatto dai diplomatici del Ministero degli Affari Esteri italiano, prevede quattro fasi.

Il primo passo è l’armistizio in Ucraina e la smilitarizzazione del fronte, sotto la supervisione dell’ONU.

La seconda fase è quella dei negoziati sullo status dell’Ucraina, che entrerà a far parte dell’Unione Europea (UE), ma non della NATO.

Un terzo passo è un accordo bilaterale tra Ucraina e Russia sulla Crimea e sul Donbass, territori contesi che godrebbero di piena autonomia, con il diritto di garantire la propria sicurezza, ma che sarebbero sotto la sovranità dell’Ucraina.

Il quarto passo è concludere un accordo multilaterale per la pace e la sicurezza in Europa, il cui obiettivo è il disarmo, il controllo degli armamenti e la prevenzione dei conflitti.

Il capo negoziatore russo Vladimir Medinsky ha annunciato domenica che la Russia è pronta a riprendere i colloqui di pace con l’Ucraina.

Ha assicurato che a causa di Kiev è in corso una sospensione dei negoziati russo-ucraini.

Sabato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha sottolineato che la guerra può essere risolta solo con mezzi “diplomatici”.

Si sono svolti diversi incontri tra negoziatori russi e ucraini, ma non hanno portato a risultati concreti.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.