Il Rapid si preparerà qui da settembre » Prende forma l’investimento di 10 milioni di euro di Dan Șucu nelle basi “Constructorul” e “Coresi”

Articolo di Marius Mărgărit – Pubblicato giovedì 28 luglio 2022 alle 09:49 / Aggiornato giovedì 28 luglio 2022 alle 10:28

L’investimento di 10 milioni di euro di Dan Șucu sta iniziando a prendere forma sia a “Constructorul” che a “Coresi”, dove ci saranno un totale di 10 sedi, 3 grandi e 7 per diverse categorie di bambini e ragazzi. E Rapid può allenarsi qui.

È in corso un intenso lavoro sulle due basi sportive acquistate da Dan Țucu, che saranno utilizzate per formare gli anziani, i bambini e i ragazzi dell’Accademia, oltre a quelli dell’iniziazione. Entrambe le sedi si trovano nella zona di Bucarest Noi – Pajura.

PRESTO

Il messaggio di battaglia dallo spogliatoio del Rapid » Il discorso che i giocatori di Mutu vedono prima di ogni partita: “Chi non ama la squadra non ha dove andare, dovrà amarla come la sua e la sua!”

Ai piedi del “Costructorul”, è già stato ultimato il primo grande campo, in erba artificiale di ultima generazione, portato da Monza. Sono state installate anche le reti della porta, oltre a quelle che circondano il piano di gioco. Alcuni gruppi di bambini e ragazzi si allenano già qui.

Rapid sarà preparato qui da settembre » 10 milioni di euro di investimento di Dan Șucu nelle basi

L’erba viene installata sui piccoli appezzamenti del “Constructorul”

In fase di ultimazione anche l’installazione di erba artificiale su altri tre campi da minicalcio, l’ultimo sarà quello in erba ibrida, per la big. Le strutture notturne sono installate da tempo e recentemente sono iniziati i lavori anche per il futuro parcheggio.

Il fornitore ha sbagliato i colori

Sono apparsi anche i primi moduli di tribuna, per gli spettatori che vorranno assistere a vari tornei giovanili. Arrivavano anche direttamente dall’Italia, ma il fornitore ha sbagliato i colori, le sedie erano bianche e blu. “E’ stato un malinteso, le sedie in legno di ciliegio verranno a depositarsi al posto di quelle blu”, hanno spiegato i responsabili della costruzione della base.

Al di là, presso “Coresi”, dove sarà il principale punto di addestramento dell’area iniziatica, la base si è trasformata in un cantiere edile. La vasta area è stata completamente bonificata, compreso lo strato di sabbia e ghiaia.

Rapid sarà preparato qui da settembre » 10 milioni di euro di investimento di Dan Șucu nelle basi

Il passo largo di “Coresi” è ripreso da zero

“Il lavoro non andava bene sul vecchio terreno, si ‘ventrificava’ e quando pioveva l’acqua lo tratteneva. Comunque tutto cambierà, il terreno non sarà più perpendicolare alla strada di accesso, ma parallelo a Questa. E il sistema di drenaggio sarà completamente rifatto.Inoltre verranno realizzati altri due campi da minicalcio, oltre ai due già realizzati”, precisano le stesse fonti.

Rapid sarà preparato qui da settembre » 10 milioni di euro di investimento di Dan Șucu nelle basi

I campi da calcetto “Coresi” sono immacolati

Su entrambe le basi ci saranno anche spogliatoi, studi medici, sale pesi e sale relax, per le quali si attende la concessione edilizia. Si prevede che entro la fine di agosto tutte le superfici di gioco saranno completate.

Rapidamente, due milioni di euro di sponsorizzazioni

Al suo arrivo al Rapid, Dan Șucu ha detto che “vogliamo che il Rapid si sostenga in modo indipendente e non chieda mai denaro pubblico”.

Il proprietario di Mobexpert mirava ad attirare sponsorizzazioni di 2,5 milioni di euro all’anno. Fonti interne al club affermano che dal suo arrivo le cose hanno iniziato a muoversi e il Rapidul ha già attirato quasi due milioni di euro.

“Come il Rapid-FCSB, Mr. Șucu inviterà uomini d’affari ad ogni partita casalinga, per vedere l’atmosfera, lo stadio. Vuole attirare nella squadra quante più grandi aziende possibili. Gli uomini d’affari sono ancora riluttanti a investire nel calcio, ma il Rapidul è già un club attraente”.

VIDEO Base Sportive Rapid (ex Costruttore)

VIDEO Base sportiva Mobexpert (ex Coresi)

Leggi altri articoli su Rapid:

Si avvicina velocemente il traguardo fissato da Șucu, 2,5 milioni di euro di sponsorizzazione: “Gli uomini d’affari ad ogni partita a Giulești”

Porta rapidamente un altro attaccante! I residenti di Giulești hanno applaudito l’antica vetta di Hagi

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.