Biniam Girmay diventa il primo nero africano a vincere una tappa del Grand Tour al Giro d’Italia

Il pilota Intermarche-Wanty-Gobert sembra essere stato colpito all’occhio sinistro mentre cercava di stappare una bottiglia di prosecco sul podio ed è stato portato in ospedale per un controllo.

Il 22enne si è ripreso da un quasi errore in una curva a sinistra a poco più di 6 km dalla fine e ha combattuto contro Mathieu van der Poel per vincere la tappa di 196 km tra la città costiera di Pescara e Jesi.

Girmay, che è arrivato secondo nella gara di apertura, è stato guidato dal compagno di squadra Domenico Pozzovivo lungo il percorso di casa.

“Ho iniziato il Giro con la voglia di vincere una tappa. Tutti nella squadra oggi hanno sparato per me, anche i corridori della classifica generale, Domenico Pozzovivo alla fine è stato incredibile”, ha detto Girmay dopo la gara, come riportato da BBC Sport .

“A 600 metri dal traguardo ha detto ‘dai’. Mi ha spinto ad andare a vincere. Mi rendo conto che sto facendo la storia, ma è grazie alla mia squadra e alla mia famiglia. Gli sono molto grato”.

Gli italiani Alessandro De Marchi e Mattia Bais, insieme al belga Lawrence Naesen, hanno preso il comando, staccandosi dal gruppo nella prima metà della tappa su un tratto pianeggiante, guadagnando un vantaggio di sei minuti dopo 55 km.

Il gruppo di inseguitori ha lentamente e costantemente ridotto il divario rispetto al gruppo in fuga nella seconda metà della tappa, caratterizzata da molte salite.

Bais e Naesen sono stati raggiunti a 23 km dal traguardo e De Marchi ha riguadagnato il comando pochi minuti dopo prima che i corridori di Intermarche-Wanty-Gobert invadessero la testa del gruppo e posizionassero Girmay per la vittoria.

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha mantenuto i suoi 12 secondi di vantaggio mantenendo la maglia rosa “maglia rosa” del leader della classifica generale.

Poco movimento in testa alla classifica generale, il portoghese Joao Almeida resta secondo, seguito da Romain Bardet, Richard Carapaz e Jai Hindley, che mantengono la posizione.

L’undicesima tappa di mercoledì è un percorso pianeggiante di 203 km da Santarcangelo di Romagna a Reggio Emilia.

Per le notizie più importanti della giornata, trasmesse in tempo reale e presentate ad equidistante, metti MI PIACE la nostra pagina facebook!

Abito Mediafax su Instagram per vedere immagini e storie spettacolari da tutto il mondo!

Il contenuto del sito www.mediafax.ro è destinato esclusivamente all’informazione e all’uso personale. egli è proibito ripubblicazione di materiale da questo sito senza il consenso di MEDIAFAX. Per ottenere questo accordo, contattaci all’indirizzo vanzari@mediafax.ro.

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.