3 minuti | Libero passaggio ai cereali ucraini, colpo di stato politico all’italiana; PSD, economia e cameriere

buona scoperta

Ecco le novità di oggi:

  • Russia e Ucraina firmeranno oggi un accordo per riaprire i porti alle navi cerealicole, afferma la Turchia.
  • La Banca Centrale Europea ha alzato ieri il suo tasso chiave da -0,5% a 0%. È il primo aumento della banca europea negli ultimi 11 anni, volto a contrastare l’inflazione nel continente.
  • Dieci contee in Romania sono ora sotto un codice di ondata di caldo arancione. Le temperature possono arrivare fino a 40 gradi Celsius.

Un accordo Russia-Ucraina

L’accordo sullo sblocco delle rotte del Mar Nero per le navi cerealicole provenienti dall’Ucraina doveva essere firmato oggi in Turchia alle 16:30. Ankara, che ha annunciato l’accordo ieri sera, né ha fornito ulteriori dettagli sull’accordo, che è particolarmente vitale per gli stati che dipendono dal grano ucraino e hanno bisogno di importazioni per sfamare i propri cittadini.

Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres è già partito per la Turchia, scrive Reuters, sottolineando che lo sblocco della crisi del grano ucraino potrebbe impedire un aumento dei prezzi alimentari nel mondo. Più di 25 milioni di tonnellate di cereali sono bloccate da diversi mesi nei porti ucraini sul Mar Nero, in particolare a Odessa.

Nonostante l’annuncio ufficiale della Turchia, gli ucraini restano riservati. Il ministro degli Esteri di Kiev ha confermato i colloqui di oggi e ha affermato che un documento “potrebbe essere firmato”, mentre un legislatore ucraino ha esortato alla pazienza, dicendo che gli ucraini non possono essere affidati alla Russia fino a quando l’accordo non sarà ufficialmente siglato.

Anche il capo dell’MI6, il servizio segreto britannico, ha parlato ieri della guerra tra Russia e Ucraina. Richard Moore, che raramente fa discorsi pubblici, ha detto che metà delle spie russe che operano in Europa sotto copertura diplomatica furono espulsi all’inizio della guerra. Si tratterebbe di circa 400 spie-diplomatici di Mosca, la cui capacità di spionaggio sarebbe stata drasticamente ridotta per questo motivo.

Richard Moore dirige una delle agenzie di spionaggio più importanti d’Europa, l’MI6 britannico.

Moore ha anche parlato della campagna russa in Ucraina. Il Cremlino ha subito “perdite epiche” durante la guerra e la Russia sta per “esaurire il carburante”, pensa Richard Moore.

“La nostra valutazione è che per i russi sarà sempre più difficile trovare personale e risorse nelle prossime settimane. Dovrà fermarsi in un modo o nell’altro e questo darà agli ucraini l’opportunità di reagire”, ha detto il capo della spia britannica.

Colpo di stato politico all’italiana

Politica descritta oggiin un articolo cosparso di dettagli succosi, dietro le quinte della partenza di Mario Draghi da capo del governo italiano. L’ex presidente della Banca centrale europea si è dimesso ieri ea settembre in Italia si terranno le elezioni anticipate.

Il leader di una coalizione trasversale, Mario Draghi, ha perso consensi a seguito di un incontro tenutosi nella lussuosa residenza di uno dei politici più controversi della storia italiana moderna, Silvio Berlusconi. L’incontro organizzato dall’ex presidente del Consiglio, oggi 85enne, si è svolto il 19 luglio, in un quartiere signorile di Roma. Vi hanno preso parte diversi leader politici dei partiti dell’ex coalizione di governo.â

L'ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi continua ad avere un'influenza significativa sulla politica italiana.

L’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi continua ad avere un’influenza significativa sulla politica italiana.

Il leader dell’opposizione in Italia, favorito alle elezioni anticipate, non era fisicamente presente al pranzo organizzato da Berlusconi, ma ha parlato al telefono con i cospiratori, scrive Politico.

Le dimissioni di Mateo Draghi arriva nel momento peggiore possibile per l’Italia e l’Unione Europea. Draghi ha governato l’Italia con il pugno di ferro durante la pandemia ed è stato considerato uno dei leader importanti dell’UE in mezzo ai problemi economici causati dall’inflazione e dalla guerra.

Anche ieri la Banca Centrale Europea (Bce), guidata in passato da Draghi, ha deciso di alzare dello 0,5% il tasso di riferimento, primo passo in 11 anni. Nella lotta all’inflazione, la BCE dovrebbe decidere di aumentare nuovamente i tassi di interesse di riferimento a settembre.

“Prevediamo che l’inflazione rimarrà indesideratamente alta per qualche tempo”, ha affermato il presidente della BCE Christine Lagarde.

Negli Stati Uniti è successo ottava udienza pubblica della commissione indagando sugli eventi del 6 gennaio 2021. I membri della squadra investigativa hanno accusato l’ex presidente che durante la rivolta, per più di tre ore, Donald Trump è rimasto in uno degli uffici della Camera Blanche e ha guardato la televisione mentre i suoi sostenitori attaccavano il Campidoglio. Questo mentre i collaboratori, anche i familiari, gli dicevano di chiedere la fine delle violenze.

Deputato del PSD, economia e governanti della Romania

Una delle novità più controverse imposte dalla coalizione di governo romena al codice fiscale è quella relativa alla sovrapposizione dei contratti a tempo parziale. Il governo ha deciso che dal 1° agosto i contratti a tempo parziale saranno tassati al livello del salario minimo dell’economia, rendendo molti lavori part-time in varie aree dell’economia più economicamente sostenibili per i datori di lavoro.

La comunità imprenditoriale lamenta che il governo ha deciso di sovratassare i contratti a tempo parziale senza una vera consultazione e senza tener conto della situazione economica. Molti datori di lavoro sono costretti ad abbandonare i contratti part-time a queste condizioni. Un esempio: tra le tipologie di contratti in questione vi sono quelli conclusi dai datori di lavoro con persone che lavoravano solo poche ore al giorno per le pulizie.

Il presidente della commissione del lavoro alla Camera dei rappresentanti, il deputato Adrian Solomon, non vede alcun problema in questo. “Non credo che l’economia rumena fosse in una buona posizione e non credo che fosse l’obiettivo”, afferma Solomon, che mostra che la misura mira a contrastare il lavoro ‘grigio’ in Romania, ovvero quei casi laddove, per un rapporto di lavoro a tempo pieno, sia stato stipulato un contratto a tempo parziale.

Adrian Solomon, presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, ritiene che l'economia rumena

Adrian Solomon, presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, ritiene che l’economia rumena “non dipenda” dalle cameriere.

Registratore pubblicare la cronologia di una fuga di notizie proporzioni del sistema sanitario. I funzionari del fondo di assicurazione sanitaria di Costanza hanno creato una violazione della sicurezza online attraverso la quale hanno reso visibili i CNP e le cure mediche di oltre 130.000 pazienti nella contea di Costanza. Il responsabile dell’istituto ha implicato una delle farmacie che hanno un contratto con il Fondo assicurativo e ha annunciato un’indagine.

Infine, attiro la vostra attenzione avviso ondata di caldo dell’Amministrazione meteorologica nazionale della Romania. È il codice del calore arancione oggi e domani in dieci contee e le temperature potrebbero raggiungere i 40 gradi Celsius. Prenditi cura di te!

Altri argomenti:

Se hai suggerimenti o proposte di argomenti, puoi scriverci all’indirizzo email treiminute@rferl.org.

Cordiali saluti,
IONUŢ

Elite Boss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.